Pompa dell’acqua – Fiamma Aqua 8 model 01216C01

Cosa succede quando premi sulla centralina il simbolo della pompa dell’acqua? Semplicemente la pompa parte, arriva in pressione per la portata che prevede il modello in questione e poi stacca fintanto che non viene aperto un rubinetto o il WC a scaricare la pressione…
Peccato che la mia pompa, per effetto dell’età credo, riaccendeva ogni 5 minuti in continuazione per ristabilire la pressione che non teneva, fino a sfinimento dei nervi; quindi si doveva spegnere dalla centralina ogni qual volta si era finito di usare l’acqua. Decido quindi, sotto consiglio di un veterano camperista che mi disse “la prima cosa che non deve mai mancare nella tua cassetta degli attrezzi è una pompa dell’acqua di riserva” perché quando ti si rompe in vacanza, in quel medesimo istante oltre alla pompa finiscono anche le vacanze. Colgo l’occasione quindi per prenderne una nuova e tenermi la vecchia come emergenza, la prendo su Amazon ad un buon prezzo ma non arrivò come avevo programmato prima delle mie vacanze (in Trentino quest’anno), parto con l’accordo con il venditore che mi sarebbe stata recapitata, qualora necessario, al paese dove mi sarei trovato, peccato che sono quel tantino “itinerante” ne cambio 3 o 4 al giorni di paesi, ad ogni modo per fortuna le vacanze sono finite con la pompa vecchia e non c’è stato bisogno di alcun intervento. Al mio rientro me la faccio recapitare a casa ed al primo fine settimana disponibile ho effettuato la sostituzione. Non sono un esperto di bricolage o un meccanico ma se mi cade il giravite delle mani dopo mezzo calendario lo riprendo ed alla fine riesco in quasi tutto; la sostituzione della pompa dell’acqua è un’operazione comunque che può svolgere chiunque (persino io ..quindi!!), lascio qualche foto e indicazione per evitare di fare le mie stesse stupidate.

Inizio a prepararmi, tutina da operaio modello “Gay Pride”, attrezzi da Michelangelo/Raffaello, ginocchiere modello “casa bianca Lewinsky”, tutto pronto  …una scena orripilante (per i vicini più che altro!!); faccio spazio sposto il tavolo della dinette all’esterno (grande comodità del Trigano Eurocamp) per accedere meglio al vano della pompa.

Svito il supporto della pompa dalla parete (ammazza quanto è sporco dietro!!), mi accorgo che non sono il primo ad averla smontata e sono sicuro che come il precedente non riprenderò mai con le viti quei buchi già usati, infatti ve ne sono altri quattro proprio vicini  🙂 

Per svitare il tubo di mandata blu è stato necessario l’uso di una pinza, a mano era impossibile, bisogna fare attenzione a non rovinare la plastica. Pensavo che il filtro fosse molto più sporco e che fosse stato il responsabile della perdita di pressione, il film che mi ero fatto era che fosse stata la sporcizia del filtro che costringeva la pompa a riprendere pressione ma tutto sommato è abbastanza pulito (…questo perché ancora non ho scritto il post relativo alla fissazione di come caricare acqua pulita, dopo avere sanificato il serbatoio dell’acque bianche, poi vi renderete conto). 

Messe a confronto, benché siano dello stesso modello Aqua 8 “01216C01”, si notano delle difformità strutturali, oltre che prestazionali, visto che la nuova porta 7 L/min anziché 6 L/min della vecchia. Collego tutto faccio una prima prova elettrica la faccio partire avvicinando i cavi ai morsetti e funziona perfettamente, anche una perdita all’attacco dell’acqua però funziona perfettamente, con una regolarità di goccia che ci puoi tarare l’orologio …altro mezzo calendario gregoriano, smonto tutto, teflon là dove non è previsto o consigliato da fabbrica, serro meglio gli agganci (usando l’attacco di plastica nera dalla parte del filtro della vecchia pompa), inserisco due cravatte anziché una e rifaccio la prova. Funziona alla grande, resta solo da attaccare la corrente dei morsetti in modo permanente, kazzarola non ho i morsetti, vado a prenderli dal ferramenta (qual’è il santo protettore dei camperisti?)

porkildemonjo ho dimenticato di mettere prima di serrare il morsetto la plastica protettiva, smonto i morsetti e rifaccio, tocco il morsetto ad entrambi i poli, mi parte un fusibile da 10A  🙂  sono un pippa al sugo!!
Per fortuna ne porto sempre alcuni di scorta nel vano dei fusibili (consiglio per tutti). Pulisco, metto a posto il tutto, carico di nuovo l’acqua nel serbatoio, faccio una prova generale per lavello cucina e bagno e scarico wc, tutto bene, quel litro in più al minuto sulle prestazioni non sembra affatto farsi sentire! Potrebbe esserci qualche bolla d’aria però, effettuerò uno processo di scarico completo degli impianti (dalla valvola del boiler Truma) e poi ricarico, per sicurezza!!

Il vantaggio che abbia perso acqua nel primo montaggio ha permesso una pulizia approfondita del vano servizio pompa  😉 
Fa molto meno rumore rispetto a prima, la staffa di aggancio era abbastanza diversa rispetto alla vecchia, una gomma più morbida …ma soprattutto una volta in pressione non la senti più!!! Potresti vivere con la pompa sempre accesa dalla centralina! Non ci sono abituato la staccherò comunque a memoria del trauma subito in questi ultimi mesi 🙂

…a presto alla prossima avventura, un saluto a tutti
VAN-eggio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.