Visita a Montecassino

Dopo anni, anni e anni e milioni di km ogni volta che passo sull’E45 all’altezza dell’uscita di Cassino l’occhio viene rapito da quell’imponente costruzione che si affaccia da Montecassino, mi decido così di andare a vedere quella che è l’Abbazia appunto di Montecassino…Non mi dilungherò sull’affascinante storia che si è svolta lì durante la II guerra mondiale (nonché sui dati storici), dirò solo che l’abbazia è una costruzione enorme e massiccia, molto affascinante, queste sono le prime impressioni che si hanno appena ci si avvicina alle mura esterne. Vi dico solo che l’abbazia risale al 529 d.c. ed è ubicata a 529m s.l.m. di documentazione su Internet ce n’è per mesi ma questo documentario è tra i migliori e ben fatti:

Dista circa 14 km dallo svincolo autostradale, è ben segnalata e ci si arriva facilmente, la strada che porta su è molto bella e tra l’altro passa da Rocca Janula, dove potete trovare il “Museo della Battaglia di Montecassino” (sul sito “linkato” controllate gli orari) con l’occasione conviene incastrare con l’apertura e visitare anche questo interessante sito. Arrivati su in cima, strada ripida ma facile e larga anche per i camper, c’è una deviazione verso il Cimitero Militare Polacco,  « Per la nostra e la vostra libertà noi soldati polacchi demmo l’anima a Dio, i corpi alla terra d’Italia, alla Polonia i cuori » è la frase riportata sull’obelisco; poco dopo il suo  ingresso, nel 2014 fu inaugurato il “Museo Memoriale del 2° Corpo d’Armata Polacco“, insomma in pochissimi km c’è molto da vedere, da approfondire e da studiare.

Passato il cimitero polacco si raggiunge il parcheggio dell’abbazia dove si può facilmente parcheggiare il camper, pullman permettendo (parcheggio a pagamento ovviamente). Tirati su gli oscuranti, chiuso le utenze e spente le luci si fa a piedi una piccola salita per l’abbazia, si entra dal chiostro meridionale e questa è la vista, imponente, massiccia:

Ogni angolo interno dei chiostri e dei piazzali meriterebbe una lunga descrizione ma qui parliamo di VAN-eggiamenti, camper ed enogastronomia 😀 mi limiterò pertanto a mostrare alcune foto, che valgono mille volte le mie misere descrizioni:

All’interno della basilica invece, scendendo nei sotterranei vi sono dei mosaici bellissimi:

Come tutte le abazie all’interno si trovano librerie, l’immancabile erboristeria e gadget vari. I locali sono tutti ben curati e ordinati.

Scendendo poi ho approfittato di una piazzola di sosta quasi a strapiombo per pranzare, godendomi un panorama ed un tramonto perfetto per concludere la giornata.

Vi lascio i soliti dati relativi alle coordinate, anche se sostanzialmente le attrazioni sono tutte concentrate nella stessa collina:

  • Abbazia di Montecassino – 41.490871, 13.813937
  • Area di Parcheggio per l’abbazia – 41.488756, 13.813080
  • Cimitero Militare Polacco – 41.493960, 13.806105
  • Museo Memoriale del 2° Corpo d’Armata Polacco – 41.492293, 13.808893
  • Museo della Battaglia di Montecassino – 41.494609, 13.822926

Un saluto a tutti
VAN-eggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.