VAN-eggio e Vostok100K tra Marche e Abruzzo

Parecchi anni fa ero alla ricerca del mezzo che potesse soddisfare le mie esigenze itineranti, di soddisfare la curiosità di vivere e scoprire culture diverse, di portarmi in natura e di ritrovare la storia attraverso la cultura enogastronomica; iniziai così a seguire diversi canali youtube, blogger, documentari ecc.
Ne ho seguiti veramente tanti, come esperimento sociale, come studio nella comunicazione, per imparare dai loro pregi e ancor di più dagli errori …ne seguo ancora alcuni. Di questo svariato e sempre interessante mondo, in particola su un canale avevo sempre interesse a ritornare, perché era l’unico che nelle proprie arterie faceva scorrere cultura e progetti sul sociale; era il canale YouTube di VOSTOK100K {The Road is Jet to Come}… Leggi tutto “VAN-eggio e Vostok100K tra Marche e Abruzzo”

Abruzzo e la regione che non esiste…

Le strategie per sfruttare al meglio un weekend in camper prevedono una preparazione del mezzo a partire dal giovedì sera (Acqua, Thetford, coperte, lenzuola, tovaglie, cambusa e soprattutto cantina), per poi essere pronti il venerdì pomeriggio dopo l’ufficio.

L’ultima ed unica cosa che carico di solito prima di partire è il frigo, che accendo il giovedì sera alimentandolo a corrente, altrimenti non ce la fa a vincere il caldo con il solo 12V mentre viaggio!! Ovviamente d’inverno non è necessario; inoltre in cantina metto le bottiglie già fredde.
{Per inciso, voglio precisare che la cantina è definita tale quando vi si ripongono liquidi alcolici; nel mio caso la cantina in camper è sotto il letto nel portellone di dietro}. Leggi tutto “Abruzzo e la regione che non esiste…”