La Magna Grecia tra gusto e paesaggi 2/2

Riprendo il viaggio in questo splendido territorio della Magna Grecia, tra storia, sapori, paesaggi, chef emergenti, tradizioni e nuovi produttori partendo da “Le Castella” (KR), nota meta turistica estiva, per il suo splendido mare e per lo scenografico castello aragonese che troneggia su un piccolo promontorio roccioso, rendendo il castello come sospeso in mare.
Per ritornare sulle tracce storiche di questi luoghi lanciate nell’
articolo precedente, sembra che l’isola di Calypso descritta da Omero sia da collocarsi da queste parti.

(altro…)

in VAN tra grani antichi, farine e storie di riscatto nel mezzogiorno

VAN-eggio Mulinum San floro

Siamo in Calabria, nella provincia del capoluogo di Regione (CZ), più precisamente nel piccolo centro di “San Floro”; era da tempo che avevo incluso questa meta tra i miei viaggi enogastronomici da fare, anni fa lessi di San Floro e la loro iniziativa con il crowdfounding, una di quelle belle storie che sembrano utopiche per quanto fuori dal contesto in cui si sviluppano; una storia di un gruppo di ragazzi che salvarono il loro paese…

– Il protagonista della storia: il grano, quello vero, il grano antico.
– Il suo antagonista: una discarica di rifiuti tossici e pericolosi.
– Lo scrittore: una Start-up giovane e intraprendente.
– 
La trama: raccolta fondi in Crowdfoung per costruire un mulino a pietra per soli grani antichi.
– Finale <attenzione spoiling>: il grano vinse ed il progetto della discarica finì in un’altra discarica!;

(altro…)

L’ oriente nella capitale

mercatino Thai Eur

Di solito non scrivo articoli che segnalano soste o bellezze da visitare a Roma, dove abito, perché ci sarebbe da aprire un blog tematico a parte e scrivere per anni e poi perché abitandoci ci sarebbe poco da viaggiare con VAN-eggio, però visto che di mezzo c’è la cucina (che è un tema principale di questo spazio) ed un tema poco conosciuto per gli stessi romani “l’Oriente nella capitale” allora forse è il caso che intervenga anch’io.
Leggi tutto “L’ oriente nella capitale”

“La Botte Piena” …di Vin Santo – Montefollonico

Chi di noi non ha mai sognato, guidando tra le provinciali della Toscana, di trasferirsi in una di quelle villette immerse nelle verdi colline, fantasticando di poter vivere di apicoltura, di vino, di olio o mettendo su un agriturismo o fantasie del genere?
Ogni volta che mi ritrovo i neuroni esausti a causa dell’invivibilità della capitale, utilizzo solitamente questa fantastica regione come asso nella manica per ricaricare la vista e lo spirito di energia.
Organizzo così un ulteriore fuga nella provincia di Siena, cercando di trovare un paesino che ancora non sia stato vittima delle scorribande di VAN-eggio.
Leggi tutto ““La Botte Piena” …di Vin Santo – Montefollonico”

In Calabria tra cucina e tradizioni – NonSolo’Nduja

Da quei pochi studi filosofici liceali ho sempre apprezzato il concetto base che un giorno merita di essere vissuto se si è almeno appreso qualcosa di nuovo,  inoltre mi accompagnano in questo periodo le parole di  Leo Buscaglia: “Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa di nuovo”  a questo punto non posso che aggiungere che il “ricredersi” vale come doppia scoperta ed il mio ricredersi prende corpo da uno dei miei ultimi “viaggetti” per terre meridionali, là dove finisce l’italico stivale per capirci ed ha come riferimento alcune produzioni del mondo enogastronomico, sulle quali ho sempre avuto non delle riserve ma un giudizio non propriamente privo di preclusione, con mio enorme dispiacere aggiungerei; ovviamente non parlo della cucina del territorio, sulla quale nessuna critica può essere avanzata, anzi…

(altro…)