Provenza, andata e ritorno per il Portogallo

Se l’estate 2018 è stata caratterizzata in primis da una serie di fughe dalla calura estiva verso il fresco della montagna (Terminillo, Monte Amiata, Campo Imperatore, ecc.) e da fortuiti incontri tra viaggiatori, Settembre era il mese destinato alla scoperta di iberici territori, alla ricerca di edibili storie, innanzitutto; la meta era Spagna del Sud e Portogallo e ovviamente bisognava per forza passare dalla Provenza. Questo è stato il tragitto per intero, qui parliamo in modo esclusivo della parte provenzale, altrimenti l’articolo diventa un capitolo di un libro, sono costretto a dividerlo in più parti.
(altro…)