Sgocciolatoio Sotto Parabrezza

Il mio amato Eurocamp è parcheggiato, quando è a casa, sotto un albero, una canfora, che produce non solo foglie ma anche semi, piccioli, infiorescenze, legnetti vari ecc. …ma vale per quasi tutti gli alberi dove andiamo a prendere ombra con i nostri Van, non solo la canfora.

(altro…)

La danza dei mestoli e delle papille

2020-03-09

Che siano prodotti, servizi o espressioni del genere artistico, virtuale o ideologico, tutte le attività umane hanno un duplice aspetto, una fase produttiva o elaborativa ed una fase in cui si consuma, si utilizza il prodotto. Alcuni ruoli, alcuni lavori, sono maggiormente sottoposti al giudizio dell’utilizzatore, soprattutto quando questi coinvolgono direttamente i sensi umani, l’arte maggiormente, così come la cucina!

(altro…)

Formaticum 2020

Cos’è “Formaticum“: 
Formaticum è la mostra mercato di rarità casearie italiane, dove sono coinvolte realtà di piccole medie produzioni (che è poi dove si esprimono le vere maestrie dei nostri casari). 
Cosa si fa a “Formaticum:
è possibile degustare i prodotti, partecipare a seminari dell’ONAF (
Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio), parlare direttamente con i produttori, prendere accordi con le aziende e come faccio io, capire se posso arrivare in camper a visitare i loro caseifici o partecipare alle transumanze …e ovviamente anche acquistare qualche rarità!

(altro…)

Luci a led nel VAN -Trigano Eurocamp 1 e 2

L’idea di vivere completamente in autonomia aggiunge alla vita in camper quel senso di indipendenza e libertà, di per sé già animato dai paesaggi e dal viaggio stesso; la principale preoccupazione dei camperisti in questa bucolica sensazione di indipendenza resta però il consumo elettrico. E’ vero ci sono altre utenze in un camper che non sono da meno per preoccupazione (acqua, gas e soprattutto Diesel) …ma provate ad aprire un rubinetto o a riscaldarvi con una energivora Webasto quando la batteria servizi è a terra! 

(altro…)

Locanda Severino – Caggiano (SA)

Ogni volta che devo effettuare delle lunghe traversate o lunghi viaggi, cerco sempre di interrompere le ore di guida con qualche visita lungo il tragitto, ovviamente trattasi sempre di ricerche enogastronomiche o visite in aziende agricole quando possibile; le autostrade sono di una noia! Meglio scivolare verso qualche provinciale, più degna della mia curiosità e più ricca di paesaggi.
Se giustappunto vi annoiate percorrendo l’E45 prendete l’uscita per “Polla”, seguite per “Caggiano” (solo 9 minuti dall’autostrada), siamo nel salernitano a confine con la Basilicata e qui, nelle mura del centro storico, troverete “Locanda Severino* una stella Michelin.

(altro…)