La Magna Grecia tra gusto e paesaggi 2/2

Riprendo il viaggio in questo splendido territorio della Magna Grecia, tra storia, sapori, paesaggi, chef emergenti, tradizioni e nuovi produttori partendo da “Le Castella” (KR), nota meta turistica estiva, per il suo splendido mare e per lo scenografico castello aragonese che troneggia su un piccolo promontorio roccioso, rendendo il castello come sospeso in mare.
Per ritornare sulle tracce storiche di questi luoghi lanciate nell’
articolo precedente, sembra che l’isola di Calypso descritta da Omero sia da collocarsi da queste parti.

(altro…)

Tra Scilla e Cariddi “Pochi sono gli uomini che possono dare del tu al Mare… Quei pochi non glielo danno”

Scilla, scelta come prima delle tappe dell’itinerario verso la punta dello stivale, in questo mio VAN-eggiare nel reggino tirrenico-ionico, ha come mi aspettavo riempito di fascino la visita.
Il primo degli interessi nasce dalla mitologia ovviamente, Scilla (colei che dilania) sulla costa calabrese insieme a Cariddi (colei che risucchia) sulla costa sicula, terrorizzavano i naviganti di un tempo che volevano attraversare lo stretto; la stessa ciurma di Odisseo fu costretta a passare per le sei fauci del mostruoso Scilla, una volta ninfa.

(altro…)

La Magna Grecia tra gusto e paesaggi 1/2

Non si può viaggiare nei luoghi della Magna Grecia, respirare i profumi intensi della macchia mediterranea, toccare i resti di antichi templi e immergersi in quel mare, un tempo solcato dagli stessi uomini dell’Iliade, dell’Odissea e dell’Eneide senza ricordare i fasti di quel mondo classico che fece da scintilla e diede vita alla nostra cultura, politica, economia e arte.

(altro…)

Parco Regionale Maremma e Riserva Naturale Diaccia Botrona

Di architettura e di borghi ne abbiamo visitati tanti, è tempo di iniziare le escursioni in natura e godersi queste prime giornate primaverili. La Toscana offre sul litorale due bellissime realtà, il “Parco Regionale della Maremma” e la “Riserva Naturale di Diaccia Botrona“, due luoghi perfetti per passare qualche giorno in natura. Il Parco della Maremma è ben organizzato e offre tantissimo per tutte le età, tasche, attività sportive e/o semplici passeggiate.
Partiamo da Roma molto presto per fare colazione ad Orbetello, in una pasticceria che è diventata meta obbligata ogni volta che passiamo da quelle parti (e qui inizio con l’angolo della rubrica enogastronomica, che non faccio mai mancare).
Leggi tutto “Parco Regionale Maremma e Riserva Naturale Diaccia Botrona”

“La Botte Piena” …di Vin Santo – Montefollonico

Chi di noi non ha mai sognato, guidando tra le provinciali della Toscana, di trasferirsi in una di quelle villette immerse nelle verdi colline, fantasticando di poter vivere di apicoltura, di vino, di olio o mettendo su un agriturismo o fantasie del genere?
Ogni volta che mi ritrovo i neuroni esausti a causa dell’invivibilità della capitale, utilizzo solitamente questa fantastica regione come asso nella manica per ricaricare la vista e lo spirito di energia.
Organizzo così un ulteriore fuga nella provincia di Siena, cercando di trovare un paesino che ancora non sia stato vittima delle scorribande di VAN-eggio.
Leggi tutto ““La Botte Piena” …di Vin Santo – Montefollonico”